In occasione della giornata Nazionale della donazione dʼorgani lʼassociazione Insieme per Ricevere e Donare invita alla proiezione del lungometraggio “Piccoli Affari Sporchi” martedì 24 settembre 2013 ore 19:00 nellʼAula Magna dellʼOspedale Civico (Ospedale regionale di Lugano).

Programma:

- Ore 18.30 piccolo Apéro offerto
- Introduzione alla proiezione dal dottor Roberto Riedo
- Ore 19:00 inizio film
- Eventuale discussione

 

Alla serata sarà presente il dottor PD Franz Immer, CEO di Swisstransplant.

 

film piccoli sporchi affari

Un film per riflettere sui differenti aspetti del dono dʼorgani.

Piccoli affari sporchi è un lungometraggio del regista Stephen Frears (GB) del 2002, che tocca il delicato argomento del contrabbando di organi umani.

Okwe (Chiwetel Ejiofor / Amistad) e Senay (Audrey Tautou / Il Favoloso Mondo di Amelie) sono due clandistini costretti a lavori pagati miseramente, quando non gli viene richiesto anche qualcosa di più, pur di restare al riparo dellʼufficio immigrazione. Per poter sostenere le spese assurde dell'anonimato, i due dividono l'appartamento, ma non il letto, infatti Okwe dorme di giorno per poi fare il tassista di pomeriggio e il portiere di notte nello stesso albergo dove Senay è una delle donne addette alle pulizie. Ma Okwe non è un immigrato qualunque, laureato in medicina e reduce dal regime nigeriano si adopera per aiutare gli altri sfortunati che come lui non possono rivolgersi ad un dottore. Purtroppo sarà questo suo altruismo la sua "condanna": saputo delle sue particolari capacità, Sneaky (Sergi Lopez / Harry, un amico vero), il responsabile dell'albergo che gestisce un crudele traffico di organi, farà di tutto per convincerlo a prestare i suoi servizi. Ma un uomo, proprio perchè disperato ha un unico valore: il suo onore.

 

Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=t7pb2IClEys

Scarica il volantino dell'evento (formato .pdf)

Scarica il comunicato stampa (formato .pdf)

 

 

© 2021 Insieme per Ricevere e Donare

Disclaimer

Logo Swisstransplant
Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino

Con il patrocinio del Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino.