Condividi

FacebookTwitterGoogle Bookmarks

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nuova campagna Swisstransplant per allievi e docenti

SWT-Broschuere-IT-Web

Scarica il giornalino in formato pdf

 

 

L’IDEA

La creatività dei giovani può dare vita a dei grandi progetti, come ad esempio a questa campagna.

Giuliana Affentranger, studentessa che nel 2014 ha frequentato l’ultimo anno del liceo di Willisau, ha scelto come oggetto della sua tesi di maturità la donazione di organi. Il suo obiettivo era trovare un modo per sensibilizzare maggiormente i giovani su questo tema. Il messaggio di Giuliana è chiaro: ognuno dovrebbe decidersi; per un sì o per un no poco importa, l’importante è prendere una decisione in merito a questa difficile situazione. Una decisione che non deve spettare alla famiglia.

 

Nel corso di un sondaggio che ha visti coinvolti 500 giovani è emerso che quest’ultimi hanno un atteggiamento positivo nei confronti della donazione di organi. Dati alla mano, Giuliana si è poi rivolta a noi di Swisstransplant. E noi abbiamo reagito immediatamente ponendoci la domanda seguente: come possiamo presentare questo tema ai giovani? In che modo possiamo rivolgerci a loro? Ed ecco la risposta: i giovani potrebbero informare altri giovani. Il risultato è collimato con questa campagna di sensibilizzazione.

 

La campagna «Ci decidiamo» si rivolge a tutti i giovani dai 16 anni di età e ai loro docenti. Per ricevere maggiori informazioni su questo progetto potete contattarci qui.

banner

 

CHI SIAMO

Dietro a questa campagna si cela l’immenso lavoro svolto da giovani della vostra età. Lo scopo è fornire a ognuno una base di informazioni che gli permetta di prendere una decisione. Ognuno deve potersi formare la sua opinione, che sia a favore o contro non è questo il punto. Quello che conta per noi è che la decisione venga presa mentre siamo in vita e non doverla far prendere ai nostri familiari in ospedale.


Giuliana Affentranger si è soffermata su questo tema in occasione del suo lavoro di maturità. Prima di iniziare l’università, farà parte per un anno del team di progetto di Swisstransplant.

La fondazione Swisstransplant sosterrà sia Giuliana che l’intera campagna mirando a promuovere, sviluppare e coordinare il trapianto di organi, tessuti e cellule in tutta la nazione. Un obiettivo già ribadito negli statuti, dove appunto si afferma che l’opinione pubblica va informata maggiormente in merito alla donazione e al trapianto di organi. In qualità di centro di allocazione nazionale, Swisstransplant è responsabile della gestione dell’allocazione di organi secondo le leggi vigenti su incarico dalla Confederazione.

 

Per maggiori informazioni consultate il sito www.cidecidiamo.org

 

logo swisstransplant

 

 

 
© 2018 Insieme per Ricevere e Donare
 

 

swisstransplant-2014-logo

Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino

 

Con il patrocinio del Consiglio di Stato della Repubblica e Cantone Ticino.